nozze d'argento

Allo scadere del 25° anno di matrimonio si festeggiano le tanto attese nozze d’argento. Le nozze d’argento sono un traguardo davvero importante, e come tale vanno celebrate in modo impeccabile con tutti gli affetti cari. Che sia una cena in grande stile, un brunch di classe in giardino o un piccolo rinfresco intimo e familiare, scopriamo insieme come si possono festeggiare la meglio le nozze d’argento in attesa di quelle d’oro!

LOCATION: Come anticipato, la location per festeggiare le nozze d’argento può essere di diversa natura. Chiaramente il numero di invitati sarà più esiguo rispetto al matrimonio accaduto 25 anni fa, e questo può dar vita a una festa ancora più intima ed esclusiva. Dal giardino di casa, dove poter organizzare un cocktail o un elegantissimo bruch, al ristorate, dove far allestire un unico tavolo imperiale dove poter includere tutti i parenti ed amici presenti.

Insomma per la location c’è solo l’imbarazzo della scelta. 

Scelta delle decorazioni e dei regali

DECORAZIONI: Trattandosi di nozze d’argento, ovviamente il colore silver deve essere onnipresente! Dai centrotavola, ad esempio dei preziosi candelabri, ai segnaposti fino alla mise en place con piatti in porcellana e bordi d’argento.

Anche per il tovagliato, allestimenti di sala e, ovviamente, abito della sposa l’argento dovrà essere IL protagonista assoluto.

BOMBONIERE E CONFETTI: Fare la consueta confettata di nozze è solito anche per il 25°, dove chiaramente confetti bianchi di vari gusti saranno mixati a confetti colore argento. E per le bomboniere?

Non dovranno essere sontuose come quelle delle prime nozze, ma regalare un cadeaux agli ospiti è sempre cosa giusta. Potranno essere quindi piccoli ninnoli in argento, come ad esempio un portachiavi, oppure dei sacchetti di potpourri con le iniziali degli sposi incise in argento, o ancora piccoli cucchiaini da caffè.

Insomma, quando raggiungi l’importante traguardo delle nozze d’argento non ti resta che festeggiare in grande stile.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.